Regolamento Attuativo

  1. Elezione del Consiglio Direttivo

    La scelta dei candidati per la formazione del consiglio direttivo sarà effettuata dalla Commissione Elettorale. Questa è costituita dai Past President (ex Presidenti del Consiglio Direttivo), dal Presidente e dal Vicepresidente. La Commissione deve raggiungere una maggioranza significativa, ovvero almeno i 2/3, sulla scelta dei candidati eleggibili.
    Candidature eventuali proposte dai soci devono giungere al Presidente (tramite mail o posta elettronica certificata – PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) almeno trenta giorni prima dell’Assemblea elettiva. La Commissione elettorale, valutatane l’idoneità statutaria, le presenta all’Assemblea dopo averle integrate con la propria lista o in alternativa a questa.
    Sono candidati eleggibili anche i membri del Consiglio Direttivo uscente, fatta eccezione per la carica del Presidente, tenendo presente che un consigliere dura in carica al massimo per tre mandati, quindi se non entra nei meccanismi automatici (Vicepresidente e Presidente) non è più rieleggibile.
    I candidati devono inviare al Segretario, almeno 30 giorni prima dell’Assemblea elettorale, un breve curriculum vitae, una fotografia recente ed un progetto programmatico in formato discorsivo di massimo dieci righe.
    Le elezioni del nuovo consiglio direttivo che si svolgono ogni 3 anni a partire dal 2022 saranno effettuate esclusivamente via internet. I soci potranno esprimere le proprie preferenze, per un numero massimo di 4 candidati, compilando l’apposito modulo on line. Questo consentirà a tutti i soci non sono presenti alla giornata della società di esprimere comunque la loro preferenza elettorale.

  2. Responsabilità e compiti dei membri del Consiglio Direttivo

    • Presidente
      • Ha la responsabilità della programmazione dell’attività scientifica per il triennio e di quello per l’anno successivo al mandato (dovendolo lasciare al futuro nuovo CD). Pianifica gli incontri e coordina le proposte del CD per definire i programmi e i relatori di ciascun evento. Comunica alla segretaria delle Società specialistiche nei tempi richiesti i titoli e i relatori degli incontri approvati dal Consiglio.
      • Nel caso il CD decida di organizzare eventi congiunti, contatta i Presidenti di altre Società scientifiche per valutarne la fattibilità.
      • Coordina le attività degli altri membri del Consiglio e si assume la responsabilità della conduzione dell’associazione nel corso del triennio.
      • Affida alla commissione scientifica la scelta dei revisori per la valutazione dei progetti che concorrono per la borsa di studio. Prepara e invia una lettera ufficiale al vincitore e ai non vincitori (possibilmente entro i 15 giorni successivi alla decisione).
      • Prepara una lettera destinata ai soci da pubblicare sulla newsletter INFOSIDEV.
    • Vicepresidente
      • In caso di assenza del Presidente lo sostituisce in tutte le sue mansioni e incarichi.
    • Segretario
      • Prepara le minutes dopo ogni incontro (possibilmente entro una settimana) e le invia al Presidente per eventuali correzioni, quindi agli altri membri del Consiglio.
      • Insieme al Presidente, prepara l’agenda del Consiglio e la invia, insieme alle minutes della riunione precedente, ai membri almeno 15 giorni prima della riunione. Inserisce, dopo averne discusso con il Presidente, altri punti in agenda nel caso vengano suggeriti dai consiglieri.
      • Con il Presidente, prepara il calendario eventi che invia alla segreteria della SocSpec e al responsabile del sito web (da inserire sul sito entro la fine di ottobre dell’anno precedente).
      • Prepara la newsletter semestrale INFOSIDEV (entro il 15 giugno e il 15 Dicembre) da inviare alla segreteria della SocSpec per l’inoltro ai soci.
      • Almeno 2 mesi prima della riunione del Consiglio direttivo invia una mail alla segreteria della Sospec richiedendo la prenotazione alberghiera. Ricorda a quest’ultima di riservare una stanza a Palazzo Trecchi una settimana prima della riunione del CD.
      • Ricorda mensilmente ai membri del Consiglio le date precise delle varie scadenze.
      • Contatta la commissione scientifica per ricordare a loro i compiti inerenti: assegnazione ai revisori dei progetti elle borse di studio, revisione dei casi clinici, dei progetti in genere che devono essere presentati alle giornate della società Tesoriere/ Referente per i contatti con le Ditte sponsorizzatrici
      • Insieme al Presidente invia a chi è incaricato della gestione economica della società (attualmente EV) una richiesta per la preparazione del bilancio entro la fine dell’anno e lo presenta all’assemblea dei soci nel corso del primo incontro dei soci (marzo-aprile).
      • Si occupa di mantenere i contatti con le ditte sponsorizzatrici per la realizzazione degli eventi SIDEV, interagendo possibilmente con chi è incaricato della gestione economica della società (attualmente EV) e riferendo al Consiglio.
      • Su approvazione del Consiglio interagisce in prima persona con gli sponsor per la realizzazione di iniziative quali Borse di Studio, concorsi e premi per i soci Sidev.
      • Sollecita (se necessario) il responsabile Scivac del marketing e della pubblicità affinché comunichi quali sono gli sponsor da ringraziare negli atti.
    • Responsabile scientifico eventi
      • Questa posizione all’interno del consiglio direttivo viene abrogata e sostituita dalla commissione scientifica (vedi punto 11).
    • Consiglieri/e
      • il membro del CD fungerà da consigliere e aiuterà il presidente, il vice-presidente e il segretario nei compiti organizzativi della società. qualora necessario aiuterà anche il tesoriere per la gestione dei fondi e la distribuzione dei fondi per le borse di studio, Grantis, ecc.
    • Responsabile del sito Web
      • Controlla che le pagine siano aggiornate e interpella i responsabili delle differenti sezioni sollecitandoli in caso di necessità.
      • Contatta il Webmaster della piattaforma che ospita il sito web Sidev per eventuali modifiche del sito.
  3. Benefit membri Consiglio Direttivo

    I membri del Consiglio Direttivo hanno l’iscrizione gratuita alla Società durante il loro mandato.
    Vengono rimborsati per le spese di vitto, alloggio e viaggio sostenute per partecipare alle riunioni del Consiglio e alle assemblee della Sidev. In regola generale, tali riunioni devono coincidere con le giornate, incontri o corsi SIDEV. La partecipazione dei membri del Consiglio ai corsi avanzati e ai workshop è gratuita e vengono rimborsati per le spese di vitto, alloggio e viaggio (rimborso auto 0.60 €/Km).
    I Past President della Sidev e i membri dei passati Consigli Direttivi che non hanno ricoperto la carica di Presidente hanno diritto all’iscrizione gratuita alla società e potranno partecipare gratuitamente ai Corsi avanzati e ai Workshop organizzati dalla Sidev come uditori, fermo restando che le spese di vitto, alloggio e viaggio restano a loro carico.

  4. Benefit Resident ECVD

    A partire da gennaio 2012, il Consiglio SIDEV ha deciso di supportare i resident italiani registrati all’European College of Veterinary Dermatology offrendo loro l’iscrizione gratuita alla società per un periodo di 3 anni. I resident avranno inoltre diritto ad uno sconto del 50% sul costo di iscrizione a Workshop e Corsi/Seminari Avanzati SIDEV. Per poter usufruire dei benefit, i resident dovranno inviare al segretario SIDEV copia del Registration Form dell’ECVD.

  5. Borsa di Studio SIDEV

    La SIDEV, allo scopo di incoraggiare lo sviluppo della ricerca veterinaria nel campo dermatologico, ha stanziato un fondo per l’assegnazione di due borse di studio annuali dell’importo massimo di euro 3.000 ciascuna.
    Le borse verranno assegnate a soci SIDEV che presenteranno progetti di ricerca nell’ambito della dermatologia veterinaria. Le proposte dovranno includere informazioni inerenti il progetto di studio sottoposto, lo scopo e gli obiettivi della ricerca nonché i materiali e i metodi ed il preventivo di spesa (le linee guida dettagliate sono a disposizione sul sito web della SIDEV). Ad eccezione della Sezione 1, non dovrà essere contenuto nella proposta alcun riferimento diretto o indiretto che possa permettere ai revisori di conoscere l’identità degli autori.
    Coloro che intendono concorrere alla borsa di studio dovranno inviare il progetto di ricerca entro il 31 maggio attraverso il sito web di EV. La commissione scientifica valuterà i progetti al fine di assegnare la borsa di studio.
    I progetti ritenuti meritevoli ma non finanziabili per un determinato anno possono essere inviative l’anno successivo e non oltre.
    Il segretario SIDEV comunicherà alla segretaria dell’amministrazione e contabilità di EV (attualmente Lara Camisa) il nominativo del/i vincitore/i. Il/I vincitore/i dovrà inviare alla segretaria dell’amministrazione e contabilità di EV (attualmente Lara Camisa) una fattura intestata a EV per l’erogazione della Borsa.
    A partire dal 2017, i vincitori delle borse di studio SIDEV dovranno inviare al Segretario SIDEV un report annuale che documenti l’effettivo svolgimento del progetto di ricerca, almeno due settimane prima dell’incontro SIDEV autunnale. Se il report relativo al terzo anno non confermerà che il progetto di ricerca è stato effettivamente svolto, il tesoriere SIDEV chiederà ai vincitori la restituzione della Borsa. I vincitori delle borse di studio SIDEV sono invitati a presentare i risultati del progetto a un incontro SIDEV entro un anno dalla data prevista per il completamento del progetto di ricerca, che potrà richiedere al massimo tre anni.

  6. Travel Grant ECVD Resident

    La SIDEV ha deciso di istituire un “Residents Travel Grant” annuale che consenta a un socio SIDEV e resident ECVD di partecipare al Summer camp ECVD, organizzato a partire dal 2017. Il grant avrà un valore di 400 Euro (costo del Summer Camp ECVD). Se il Resident vincitore del premio ha già partecipato al Summer Camp ECVD, il premio potrà essere utilizzato per l’acquisto di libri tramite il sito di EV. Il “Travel Grant” verrà assegnato al/alla collega che presenterà il miglior caso clinico durante l’Incontro SIDEV autunnale, a partire dal 2016. Le modalità per la preparazione e l’invio degli abstract dei casi clinici sono scaricabili direttamente dal sito della SIDEV. La scelta del miglior caso clinico verrà affidata ai relatori della giornata, in quanto esperti della materia trattata, oppure a una commissione costituita da tre past president SIDEV e verrà comunicata al termine della giornata. Nel caso in cui fosse presentato un solo caso clinico rispondente ai criteri indicati, la commissione valutatrice si riserva la possibilità di NON assegnare il Travel Grant, qualora il caso stesso non fosse considerato di sufficiente qualità. Nel caso in cui il “Residents Travel Grant” non
    venisse assegnato nella giornata autunnale, sarà possibile concorrere per lo stesso nella giornata SIDEV primaverile. Il segretario SIDEV comunicherà alla segretaria delle Società Specialistiche (attualmente Erika Taravella) e alla segretaria dell’amministrazione e contabilità EV (attualmente Lara Camisa) il nominativo del vincitore. Il vincitore dovrà inviare alla segretaria dell’amministrazione e contabilità EV (attualmente Lara Camisa) una fattura intestata a EV per i 400 Euro netti del premio.

  7. Travel Grant soci SIDEV

    LA SIDEV ha deciso di istituire un “Travel Grant” annuale che consenta a un socio SIDEV di partecipare al Congresso Europeo ESVD-ECVD. Il “Travel Grant” prevede l’iscrizione al Congresso Europeo per l’anno relativo e 500 EURO da utilizzare per le spese di viaggio e alloggio per il congresso. Il “Travel Grant” verrà assegnato al/alla collega che presenterà il miglior caso clinico durante l’Incontro SIDEV primaverile. Nel caso in cui il “Travel Grant” non venisse assegnato nella giornata primaverile, sarà possibile concorrere per lo stesso nella giornata SIDEV autunnale. Le modalità per la preparazione e l’invio degli abstract dei casi clinici sono scaricabili direttamente dal
    sito della SIDEV. Sono esclusi dalla possibilità di ricevere il premio i Residents ECVD, i Diplomati ECVD e C.E.S. e i membri del Consiglio Direttivo SIDEV. I residents ECVD sono disponibili per aiutare i soci a preparare i casi clinici. La scelta del miglior caso clinico verrà affidata ad una commissione composta dai relatori della giornata e/o dai Past Presidents SIDEV e verrà comunicata al termine della giornata.
    Il segretario SIDEV comunicherà alla segretaria delle Società Specialistiche (attualmente Erika Taravella) e alla segretaria dell’amministrazione e contabilità EV (attualmente Lara Camisa) il nominativo del vincitore. Su richiesta del vincitore con e-mail da inviare alla segretaria delle Società Specialistiche (attualmente Erika Taravella), EV iscriverà direttamente il socio al Congresso Europeo. Il vincitore dovrà inviare alla segretaria dell’amministrazione e contabilità EV (attualmente Lara Camisa) una fattura intestata a EV per i 500 Euro netti del premio.
    IMPORTANTE:
    I soci che desiderano concorrere per il Travel Grant dovranno inviare, unitamente all’abstract relativo al caso clinico, una mail di autocertificazione in cui dichiarano di:
    1. Non essere Residents ECVD, Diplomati ECVD o Diplomati C.E.S.
    2. Non avere ricevuto proposta di sponsorizzazione da parte di aziende farmaceutiche o mangimistiche per recarsi al Congresso Europeo ESVD-ECVD dell’anno in corso.
  8. Premio per la miglior tesi in dermatologia

    La SIDEV ha deciso di istituire un premio per la migliore tesi di laurea in dermatologia presentata da un neolaureato in occasione di un incontro SIDEV. Il premio consisterà nell’iscrizione gratuita alla SIDEV per 3 anni.
    Il premio verrà assegnato al/alla collega che presenterà la propria tesi di laurea in dermatologia durante l’incontro SIDEV primaverile, a partire dal 2018. Potranno partecipare i colleghi laureati da meno di 3 anni al momento della presentazione della tesi alla SIDEV. Gli interessati dovranno caricare la richiesta di partecipazione seguendo le spiegazioni presenti sul sito, e caricando il file di word direttamente sul sito web EV. Tale operazione deve essere tassativamente effettuata almeno un mese prima della data prevista per l’incontro autunnale SIDEV. La commissione scientifica si occuperà di valutare le tesi per il premio.

  9. Posizione SIDEV nei confronti delle aziende sponsorizzatrici

    La SIDEV non concede alle Aziende spazi promozionali/commerciali (di pubblicità diretta o indiretta) nel contesto delle giornate, dei corsi, dei seminari e dei workshop. Tali spazi promozionali/commerciali potranno essere previsti solo nell’ambito di attività collaterali (eventi meritevoli e concertati in collaborazione tra SIDEV e lo sponsor).

  10. Compenso per i relatori invitati agli eventi SIDEV

    La SIDEV riconosce ai Relatori invitati per eventi SIDEV il compenso di 200 Euro per una relazione della durata di 45 minuti e di 250 Euro per una relazione di 60 minuti. Per le esercitazioni pratiche durante i workshop/corsi, il relatore riceverà un compenso di 150 € per 45-60 minuti. Se l’esercitazione è condivisa, il compenso sarà pari al 75% del totale (110€ a testa) se i relatori coinvolti sono 2 e al 50% (70€ a testa) se i relatori sono 3.

  11. Commissione scientifica SIDEV, collaborazione Dr. Leone

    La commissione scientifica SIDEV è composta da 3 membri (attualmente Dr.ssa Colombo, Dr.ssa Fondati e Dr.ssa Scarampella). Nel caso in cui uno dei membri della commissione sia coinvolto in uno dei casi clinici/progetti di ricerca inviati, verrà sostituito da Federico Leone. La commissione scientifica SIDEV si occupa della revisione e accettazione degli abstracts (Travel Grant Soci e Residents), della valutazione dei progetti pervenuti per la Borsa SIDEV e dell’accettazione delle tesi di laurea per il relativo premio. La commissione valuterà quanto pervenuto attraverso il sito di E.V. entro 15 giorni (abstract dei casi clinici e tesi, che saranno riassunte in un breve documento) o
    entro il 31 agosto (borsa SIDEV). La commissione NON effettua revisioni del materiale inviato e ha la facoltà di chiedere un parere esterno quando necessario, invitando un revisore a sua scelta. La commissione scientifica ha facoltà di rifiutare (motivando) i lavori che non sono adatti alla presentazione. Alla commissione scientifica e al Dott. Federico Leone si offrono gli stessi benefits del consiglio direttivo per la collaborazione (vedi punto 3).